Indirizzo: MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA

L’indirizzo Manutenzione e Assistenza Tecnica propone un percorso di studi il cui carattere politecnico punta a formare un profilo di competenza di tecnico manutentore, che agisce su sistemi e apparati complessi, che non è di tipo esclusivamente legato ad un settore tecnico specifico.
La struttura politecnica dell’indirizzo viene esaltata proprio nella determinazione del contesto tecnologico nel quale si applicano le competenze del manutentore, rispetto alla grande varietà di casi, poiché l’organizzazione del lavoro, l’applicazione delle normative, la gestione dei servizi e delle relative funzioni, pur seguendo procedure analoghe, mobilitano saperi tecnici enormemente differenziati, anche sul piano della responsabilità professionale.

Nel corso di studi il Tecnico Manutentore acquisirà saperi ed abilità sulle tecnologie e sulla strumentazione relativi ai settori Elettronica, Elettrotecnica, Informatica e Meccanica adeguati a garantire le competenze necessarie per agire in modo efficace nell’ambito dell’automazione civile ed industriale e della robotica.

La formazione ad operare su sistemi complessi (sia essi impianti o mezzi) richiede pertanto una formazione sul campo affidata a metodologie attive che è opportuno riferire a contesti e processi reali o convenientemente simulati nel laboratorio degli apprendimenti per di più in condizioni di conoscenza anche parziale degli oggetti sui quali si interviene (diagnostica, analisi del guasto e delle sue cause, modalità di manifestazione, riparazione).

L’istituto, in armonia con la pianificazione dell’offerta formativa regionale, programma le attività didattiche autonomamente o ricorrendo alla flessibilità ed ha istituito i percorsi di apprendimento dell’indirizzo tenendo conto delle risorse a disposizione e delle opportunità offerte dal territorio.
Nelle classi quinte, a conclusione dei percorsi, potranno essere inoltre organizzate fasi certificate di approfondimento tecnologico, congruenti con la specializzazione effettiva dell’indirizzo, tali da costituire crediti riconosciuti.

Nel percorso di studi sono integrate le ore di formazione in alternanza scuola-lavoro che con la legge 107/2015 ammontano a non meno di 400 ore da effettuarsi nel corso del secondo biennio e quinto anno (terzo, quarto e quinto anno).

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato in "Manutenzione e Assistenza Tecnica" consegue le seguenti competenze:

  • Comprendere, interpretare e analizzare schemi di apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili.
  • Utilizzare strumenti e tecnologie specifiche nel rispetto della normativa sulla sicurezza.
  • Utilizzare la documentazione tecnica prevista dalla normativa per garantire la corretta funzionalità di
    apparecchiature, impianti e sistemi tecnici per i quali cura la manutenzione, nel contesto industriale e
  • Individuare i componenti che costituiscono il sistema e i vari materiali impiegati, allo scopo di
    intervenire nel montaggio, nella sostituzione dei componenti e delle parti, nel rispetto delle modalità e delle procedure stabilite.
  • Utilizzare correttamente strumenti di misura, controllo e diagnosi, eseguire le regolazioni degli apparati e impianti industriali e civili di interesse.
  • Garantire e certificare la messa a punto a regola d'arte degli apparati e impianti industriali e civili, collaborando alle fasi di installazione, collaudo e di organizzazione-erogazione dei relativi servizi tecnici.
  • Agire nel sistema di qualità, reperire le risorse tecniche e tecnologiche per offrire servizi efficienti ed efficaci.

Quadro Orario Manutenzione e Assistenza (IPSIA)

 

Allegati:
FileAutoreDimensione del File
Scarica questo file (Linee-guida_Manutenzione_e_Assistenza_Tecnica.pdf)Linee guida Manutenzione e Assistenza TecnicaFelice Pastore112 kB

Circolari e comunicazioni

SCIOPERO DEL 12 NOVEMBRE 2019 INDETTO DALL'ASSOCIAZIONE ANIEF

Decreto Pubblicazione Graduatorie

AVVISO DI SELEZIONE INTERNA ESPERTO PROGETTISTA E COLLAUDATORE

Progetti e Certificazioni

Altri siti d'interesse

  • Iscrizioni online
  • Orientamento studenti
  • Carta del Docente
  • Scuola in chiaro
  • Ufficio scolastico provinciale
  • M.I.U.R.
torna all'inizio del contenuto